Magazine

19 Aprile 2024

e-Station News: Tesla di nuovo in vetta, Piaggio elettrico ed i danni del cambiamento climatico

Tesla si riprende la vetta, nuovi scooter elettrici Piaggio e sistema immunitario compromesso dal cambiamento climatico.

Tesla: riconquista il primo posto

Nel primo trimestre del 2024, Tesla è tornata in vetta per le vendite di auto elettriche, superando la concorrenza dopo essere stata battuta dalla cinese BYD nell’ultimo trimestre del 2023. Tesla ha registrato 386.810 immatricolazioni nel periodo da gennaio a marzo, sebbene ci sia stato un calo del 9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Tuttavia, nonostante il calo, Tesla è riuscita a superare BYD e i suoi sottomarchi, che hanno totalizzato 300.114 immatricolazioni nello stesso periodo, registrando comunque una crescita del 13%. Questo ritorno al primo posto per Tesla dimostra ancora una volta la sua posizione dominante nel mercato delle auto elettriche, nonostante la crescente concorrenza.

Piaggio: 112 milioni di investimento nei motocicli elettrici

Il Gruppo Piaggio ha ottenuto l’autorizzazione dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy (Mimit) per un Contratto di sviluppo che prevede un piano di investimento di circa 112 milioni di euro per espandere la produzione di veicoli a zero emissioni nello stabilimento di Pontedera, in provincia di Pisa. Questo investimento mira a sviluppare una nuova linea di motori elettrici dedicata ai veicoli a zero emissioni di nuova generazione.

Il programma, denominato “E-Mobility“, conferma l’impegno del Gruppo Piaggio nel settore della mobilità elettrica e punta a consolidare la posizione dell’azienda nel mercato degli scooter e delle moto elettriche, offrendo soluzioni sostenibili per la mobilità urbana. Questo sviluppo potrebbe portare ad una maggiore varietà di modelli di scooter e moto elettrici firmati Piaggio sul mercato italiano e internazionale.

Cambiamento climatico: sono aumentate le malattie del sistema immunitario

Lo studio “Immune-mediated disease caused by climate change-associated environmental hazards: mitigation and adaptation”, pubblicato su “Frontiers in Science”, ha evidenziato come i fattori di stress ambientale influenzino la disfunzionalità del sistema immunitario, portando a malattie immuno-mediate. Queste patologie comprendono una vasta gamma di disturbi, tra cui allergie, malattie autoimmuni e infiammatorie intestinali.

Si ipotizza che il cambiamento climatico possa contribuire all’aumento di queste malattie attraverso vari meccanismi, inclusi l’esposizione a inquinanti atmosferici, le variazioni nella distribuzione di allergeni e la modulazione della risposta immunitaria. È importante comprendere e affrontare questi impatti per mitigare gli effetti negativi del cambiamento climatico sulla salute umana.

Seguici su Facebook e LinkedIn per ricevere tutte le informazioni su e-Station e sulle notizie riguardanti la mobilità elettrica e l’ambiente.

Per richieste di informazioni e preventivi per la fornitura di stazioni di ricarica:

Oppure compila il form qui accanto e ti contatteremo al più presto.

    Nome (richiesto)

    Cognome (richiesto)

    Azienda

    Indirizzo e-mail (richiesto)

    Telefono (richiesto)

    Messaggio

    Notizie ,
    Valutazione di Google
    4.8
    js_loader