Magazine

10 giugno 2022

e-Station News: E-Doblò, studio Enea inquinamento, UE e auto elettriche

Fiat presenta E-Doblò, uno studio Enea analizza l’impatto dell’inquinamento sulla salute dei cittadini di Milano e Roma intanto il Parlamento europeo vota a favore dell’abolizione delle auto termiche a partire dal 2035.

Presentato il nuovo Fiat E-Doblò

Questa settimana Fiat ha presentato il nuovo Fiat E-Doblò, nuovo veicolo che sarà completamente elettrico. Fiat E-Doblò sarà quindi il terzo veicolo a emissioni zero prodotto da Fiat e sarà disponibile sia per privati che nella versione van per aziende.

Fiat E-Doblò sarà dotato di un’unità da 100 kW con pacco batteria da 50 kWh, per un’autonomia che supera i 280 chilometri nel ciclo WLTP. Grazie alla modalità “Quick Charge” permetterà la ricarica dal 20 all 80% in soli 30 minuti presso le stazioni di ricarica fast.

L’inquinamento aumenterà le morti a Roma e Milano

Uno studio condotto da Enea ha analizzato l’impatto che clima e inquinamento avranno sulla salute dei cittadini. In particolare è emerso che a Roma e a Milano la mortalità aumenterà rispettivamente dell’8% e del 6% entro il 2050.

“L’aumento del rischio di mortalità è l’effetto di una combinazione di temperature crescenti”, spiegano gli scienziati, “dovute al cambiamento climatico e alla concentrazione di inquinanti nell’aria, come l’ozono e il PM10”.

Noi di e-Station ci impegniamo a ridurre il nostro impatto ambientale anche con il progetto Foresta e-Station.

Solo auto elettriche a partire dal 2035

Il Parlamento europeo ha votato a favore per la rimozione dal commercio dei veicolo endotermici a partire dal 2035. A favore hanno votato in 339, questa decisione imporrà alle case costruttrici la messa in vendita di vetture solamente elettriche dal primo gennaio 2035.

Tale decisione ha lo scopo di ridurre le emissioni delle auto nell’Unione Europea previsto dal pacchetto per la tutela ambientale denominato fit for 55. Il pacchetto fit for 55 prevede una riduzione delle emissioni di CO2 in Unione Europea pari al 55%  entro il 2035.

 

Seguici su Facebook e LinkedIn per ricevere tutte le informazioni su e-Station e sulle notizie riguardanti la mobilità elettrica e l’ambiente.

 


      

Per richieste di informazioni e preventivi per la fornitura di stazioni di ricarica:

02 82.58.152

Oppure compila il form qui accanto e ti contatteremo al più presto.

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Azienda

Indirizzo e-mail (richiesto)

Telefono (richiesto)

Messaggio

Fonte

© Riproduzione riservata
Notizie , , , , , ,